Demetrio Paparoni, critico d’arte, parla del marmo e della sua capacità di assumere forme diverse

La Pietra Naturale Autentica è una materia viva, molto apprezzata per le mille applicazioni possibili. Dall’architettura all’interior design, alla cucina, i molti materiali in cui si declina la pietra offrono mille diverse interpretazioni. Marmi, graniti, travertini e altre pietre sono materiali vivi, che offrono molteplici possibilità di impiego, e cambiano aspetto, a seconda dell’uso.

Scopri la Pietra Naturale Autentica

Il marmo è una massa informe che diventa forma, spiega Demetrio Paparoni. Con il Novecento, non c’è più l’idea dell’arte che imita la natura, ma il marmo si presta ugualmente a dare vita a forme straordinarie. Tra gli artisti che meritano attenzione, anche per l’uso del marmo, citerei senz’altro Maurizio Cattelan e Nicola Samorì.
Maurizio Cattelan ha realizzato un’opera che ha fatto molto parlare di sé. L.O.V.E è una mano con tre dita mozzate, e un unico dito medio, integro e alzato.  È una provocazione, certo, ma è anche un messaggio forte: la mano è pronta a sfidarti, anche con tre dita mozzate. La particolarità di quest’opera, è che è realizzata in travertino di Carrara, lo stesso marmo della Borsa di Milano, davanti a cui sorge l’opera.

Scopri il marmo nella pasticceria di Ernst Knam

marmo-cattelan.jpg
L.O.V.E., di Maurizio Cattelan

Un altro artista interessante, per i suoi lavori in marmo, è Nicola Samorì. Samorì realizza le sue opere a partire dagli scarti del marmo. I suoi lavori si basano proprio sullo scegliere i difetti più evidenti in una pietra, e costruirvi attorno un’immagine. Se trova un geode, per esempio, il geode stesso diventa ispirazione e protagonista dell’opera che nascerà.

Scopri sul canale Youtube Designdiffusion i video sulla pietra naturale autentica, e molto altro 

 

marmo-samori.jpg
Opera di Nicola Samorì, Lucia, in mostra fino al 25 luglio 2021 a Bologna, a Palazzo Fava, nella mostra “Sfregi”

Scopri la versatilità del marmo, nei tessuti Fili Pari