Elia Vismara, amministratore delegato di Vismaravetro: “Sostenibilità è un prodotto che dura nel tempo”

Vismaravetro è un’azienda con oltre 70 anni di storia nella produzione di box doccia in vetro. Grazie alla vetreria interna, l’azienda riesce ad avere il controllo totale sulla produzione, sui tempi di consegna, sui processi di lavorazione. Abbiamo parlato con Elia Vismara, amministratore delegato dell’azienda, di sostenibilità ed efficientamento produttivo.

Elia Vismara

Dopo un anno e mezzo difficile come quello che ci lasciamo alle spalle, come immagina il futuro per la sua azienda? Ci sono stati cambiamenti nella produzione, la pandemia ha suggerito nuovi filoni di prodotto?

“In generale, il periodo di confinamento dovuto alla pandemia è stato impegnativo e ha richiesto molta attenzione per rimanere in equilibrio tra responsabilità e scenario. Tuttavia, mi sentirei di dire che in azienda abbiamo affrontato il momento sempre con lucidità, provando a immaginare e a fare le azioni possibili per sostenere i nostri clienti, per mantenere un atteggiamento rassicurante verso i nostri dipendenti e per confermare gli investimenti in corso. 

Cabina doccia Suite di Vismaravetro

In generale, la pandemia non influenza un prodotto come il box doccia o la cabina doccia, dato che si tratta di prodotti che hanno già requisiti di igiene e sanità molto elevati. I diversi accorgimenti che facilitano la pulizia, i trattamenti speciali per le superfici in vetro erano già presenti nei nostri prodotti. Inoltre, la continua ricerca in ambito progettuale fa parte del dna Vismaravetro, così, durante la pandemia, abbiamo pensato e realizzato Vis à Vis, una barriera protettiva in vetro: un sistema semplice, con moduli autoportanti, realizzati con i nostri materiali di elezione – vetro e metallo – perfetti per creare zone protette, in ambienti di lavoro, nei negozi, nelle farmacie.

Una stanza di hotel arredata con partizioni Suite di Vismaravetro,

Le nuove idee nascono dai momenti di difficoltà

Tornando all’ambiente bagno, negli ultimi mesi, stiamo studiando alcuni trattamenti speciali per aumentare l’idrorepellenza delle superfici di alluminio, trattamenti che possono facilitare ulteriormente la pulizia e l’igiene delle superfici, anche nei dettagli più nascosti. Mi sento di aggiungere che non abbiamo mai smesso di guardare al futuro con fiducia, ci siamo interrogati anche su nostre possibili criticità al fine di ipotizzare soluzioni possibili: sono convinto che le novità di produzione in arrivo molto devono a questo periodo di pandemia, difficile da affrontare, ma che ci ha comunque dato spunti per sviluppare nuove idee. L’uso di piattaforme per le riunioni on line e call veloci con referenti che abbiamo nei vari Paesi europei sono ormai quotidianità, anche se vedersi di persona è sempre meglio.”

Scopri i box doccia e le cabine doccia Vismaravetro

suite-vismaravetro.jpg
Porta per cabina doccia Suite, di Vismaravetro

Vetro e alluminio, materiali sostenibili per prodotti che durano

Vetro e alluminio, i materiali che formano la maggior parte dei vostri prodotti, sono materiali sostenibili, anche se molto energivori. Ci sono aspetti del ciclo di produzione su cui si può intervenire, per rendere la produzione più sostenibile?

In effetti, il vetro è uno dei materiali più sostenibili che esistano, completamente naturale, e riciclabile all’infinito. Anche l’alluminio è riciclabile virtualmente all’infinito. È vero che entrambi richiedono molta energia per produzione e riciclo, ma è vero anche che la qualità dei prodotti Vismaravetro li rende estremamente durevoli. E questo, a mio parere, è un fattore chiave della sostenibilità: infatti, la sostenibilità di un prodotto dipende anche dalla durata. Un prodotto Vismaravetro, grazie alla qualità elevata, dura molti anni, dunque diventa molto sostenibile.

suite-vismaravetro.jpg
Una parete completa in vetro della collezione Suite, di Vismaravetro

Dal punto di vista dell’imballaggio, che è un altro dei problemi dell’impatto ambientale, abbiamo lavorato molto e oggi riusciamo a imballare anche il vetro impiegando solo cartone. Infatti, siamo riusciti a mettere a punto un sistema di protezioni per angoli e spigoli utilizzando unicamente cartone. Un bel vantaggio per l’ambiente, grazie all’eliminazione delle schiume poliuretaniche e altre plastiche di protezione.
In generale, in azienda tutto è attentamente organizzato per rendere minimo l’impatto sull’ambiente: dai processi produttivi ai materiali impiegati, dalle emissioni in atmosfera alle strutture edilizie aziendali, dagli scarichi delle acque alla gestione dei rifiuti, fino alla dichiarazione EPD, una dichiarazione certificata volontaria, che fornisce dati specifici sull’impatto ambientale del prodotto, in accordo con gli standard internazionali.”

suite-vismaravetro.jpg
Parete Suite, di Vismaravetro

Vismaravetro: la gestione automatizzata per un’organizzazione migliore

Quali altri miglioramenti avete apportato, all’efficientamento della produzione?

“Negli ultimi due anni, abbiamo fatto un investimento consistente nel magazzino. Bisogna considerare che noi siamo a Verano Brianza, nel cuore del “distretto con il più alto tasso di creatività del mondo”, ma probabilmente anche una delle zone più densamente popolate d’Europa. Dunque, trovare spazi per espandere la propria attività non è semplice, bisogna inventarsi soluzioni alternative. E così abbiamo fatto. Il nuovo magazzino, infatti, completamente automatizzato, si sviluppa in verticale, in un parallelepipedo di 45 metri di lunghezza x 17 di altezza x 6 di larghezza. L’automazione lo rende estremamente efficiente, e oggi in quel magazzino riusciamo a stoccare 3.300 colli finiti e imballati, pronti per la spedizione. Quest’organizzazione, oltre a consentici di accorciare i tempi di consegna di un giorno circa, ci ha permesso di liberare molto spazio nello stabilimento, che abbiamo destinato ad altre funzioni.”

Scopri i box doccia e le cabine doccia Vismaravetro

Dettaglio della struttura della collezione Suite, di Vismaravetro

Il magazzino in verticale vi ha consentito di allenarvi per il Supersalone di settembre, dove una delle modalità espositive sarà appunto in verticale. Vi parteciperete?

“Siamo veramente felici di partecipare a questa edizione speciale del Salone del Mobile. In qualità di Presidente di Assobagno, ho avuto l’opportunità di vedere “nascere” il progetto del Supersalone e stiamo attrezzandoci per partecipare al meglio. Anche se è evidente che le difficoltà saranno molte: i tempi strettissimi, le modalità espositive inusuali, per esempio. Tuttavia, mi piace pensare che saremo capaci di costruire qualcosa di bello anche stavolta e, ancor di più, spero che la nostra idea creativa possa far leggere il valore del brand.” 

Cabina doccia suite, di Vismaravetro

Settembre e il Supersalone

Avete previsto di presentare prodotti nuovi al Supersalone 2021?

“Al momento, non possiamo ancora dire quando presenteremo qualcuna delle novità su cui stiamo lavorando. Nei mercati in cui il box doccia è ancora allo stadio di pura funzionalità, si possono forse introdurre nuovi prodotti con una certa facilità, ma in mercati maturi, come può essere l’Europa, dove Vismaravetro è da anni molto ben introdotta, non è semplice. La nostra evoluzione si basa però molto anche sull’ascolto, e sulla capacità di intercettare nuove esigenze progettuali e nuovi desideri. Con la collezione Suite per esempio, Vismaravetro, ha individuato una nicchia di mercato che non c’era, la cabina doccia che diventa anche partizione per gli ambienti e che qualifica il bagno come parte di progetti personalizzati: attualmente la collezione Suite sta andando molto bene.

Scopri tutto sul Supersalone di settembre 2021

Cabina doccia suite, di Vismaravetro

Suite è una bella conferma, un sistema progettato per il segmento contract che incontra successo anche nel settore residenziale, con molte richieste per i progetti più evoluti e contemporanei. Probabilmente Suite sintetizza proprio la capacità dell’azienda di pensare, progettare e produrre a misura di cliente. Otre alle molteplici soluzioni di cabine doccia a catalogo, Vismaravetro offre infatti un incredibile livello di personalizzazione per progetti su disegno, con una qualità che si mantiene nel tempo.”