Al Fuorisalone 2021, iGuzzini ha presentato al pubblico le ultime novità nell’illuminazione per spazi privati e pubblici

Nella settimana del Fuorisalone 2021, iGuzzini ha aperto le porte del suo spazio milanese, con un’installazione speciale. Per l’occasione, il pubblico ha potuto apprezzare diverse novità, tra cui la lampada Mya, sviluppata in collaborazione con Lamborghini, e Light Shed, un complemento d’arredo che illumina.

Scopri tutti gli eventi Fuorisalone 2021

iguzzini-fuorisalone.jpg

L’installazione prevedeva anche una “Light Experience”, per vedere da vicino l’illuminazione con i prodotti più recenti dell’azienda marchigiana, quali Robin, Superrail, Blade R, Laser Blade Space e Easy Space.

Scopri Light for Future, il progetto de iGuzzini di luce per l’ambiente

iguzzini-fuorisalone.jpg

Lamborghini e iGuzzini per la luce

Mya, a cura del Centro Stile Automobili Lamborghini con iGuzzini, è una lampada da tavolo che riassume le caratteristiche delle auto Lamborghini. La forma della lampada ricorda alcuni degli elementi che caratterizzano Lamborghini, la Countach Line e la Y. Mya, infatti, rappresenta l’iconica “Y”, con una struttura che trasmette solidità e forza. La “Y” è anche incorporata nel punto di accensione/spegnimento e della regolazione della luce della lampada. Mya si può ruotare di 30°, per dirigere la luce dove serve. La lampada comprende inoltre una porta USB type C, per la ricarica degli apparecchi elettronici.

iguzzini-fuorisalone.jpg
Lampada da tavolo Mya, nata da una collaborazione tra iGuzzini e Lamborghini

L’altra novità 2021 per iGuzzini, è Light Shed, un complemento di arredo efficiente e dalle varie funzioni. Formato da una sorgente LED, Light Shed può essere gestito con un sistema di controllo che permette di avere luce solo dove e quando serve. Infatti, grazie alla sua interfaccia BLE-DALI, è possibile controllare l’impianto e gestire ogni apparecchio o scenografia luminosa attraverso l’app iGuzzini Smart Light Control con lo smartphone o attraverso la rete internet, o con comandi vocali.

iguzzini-lamborghini.jpg

Light Shed è disponibile in tre forme modulari (quadrata singola, quadrata modulare e lineare), che si possono installare a incasso, superficie e sospensione. È possibile personalizzare i moduli combinati tra loro, creando soffitti coordinati con lo spazio, oppure scegliere la stessa finitura del soffitto, per avere superfici perfettamente lisce, che emanano luce.

iguzzini-lamborghini.jpg
The Light Shed, nella versione integrata nel soffitto

Scopri anche Code, il progetto di luci a Led di Tom Dixon

Scopri anche le novità della luce di Artemide