In occasione della Milano Design Week 2022 Delta Light presenta MOOD, un palinsesto di iniziative sulle ultime novità di prodotto

Alla Milano Design Week 2022, Delta Light presenta MOOD, un programma ricco di eventi, mostre e installazioni sulle nuove soluzioni illuminotecniche del brand. Realizzati in collaborazione con designer di fama mondiale, i nuovi prodotti di Delta Light esprimono una grande forza espressiva e sono sempre più sostenibili.

Il cuore nevralgico delle attività sarà, come di consueto, il Delta Light Studio, in via Bugatti 15, in zona Tortona. All’interno dello showroom, infatti, il pubblico potrà scoprire le anteprime dei nuovi prodotti della Lighting Bible 14 New Collection, e vivere l’esperienza di High Profile, un’installazione immersiva realizzata in collaborazione con MVRDV Architects.

Scopri gli eventi di Zona Tortona a Milano

Le novità di Delta Light alla Milano Design Week 2022

Al Fuorisalone 2022, Delta Light presenterà la nuova famiglia di prodotti Oono, una combinazione di vetro e metallo. E la nuova famiglia Cuppa, che invece si distingue per la sua forma originale e accattivante, data dall’alternanza di forme a cupola e superfici piatte.

Tra i nuovi prodotti, ci saranno anche i nuovi elementi di illuminazione lineare Inform OK e LED Line OK; soluzioni illuminotecniche con possibilità di luce diffusa o puntuale, ideali sia per ambienti di lavoro che per spazi residenziali.

Il pubblico del Delta Light Studio potrà inoltre scoprire le ultime versioni delle Superloop, lampade di grande successo, proposte nelle nuove declinazioni Oval e Slim. E Spy Wallwash, un nuovo modello funzionale e versatile della storica gamma Spy.

Milano Design Week 2022-Delta Light
Le luci OONO

Delta Light verso la sostenibilità con l’installazione High Profile

Delta Light Studio ospiterà l’installazione High Profile, un’opera realizzata con materiali di scarto, in collaborazione con lo studio olandese MVRDV Architects. L’installazione, realizzata in occasione della Milano Design Week 2022, riassume i valori in cui l’azienda crede e opera, cioè sostenibilità, estetica e funzionalità. High Profile sarà presentata nel corso di una conferenza stampa mercoledì 8 giugno alle ore 16.00, in via Cesare Bugatti 15.

La soluzioni illuminotecniche del brand protagoniste al Fuorisalone 2022

Anche quest’anno Delta Light, in occasione della Milano Design Week 2022, collaborerà con designer di fama mondiale e aziende leader del settore.

La partnership con Isay Weinfeld , per esempio, segna la presenza del brand alla mostra “INTERNI Design Re-Generation”, in programma alla Statale di Milano. Le luci Entero del brand illumineranno l’installazione immersiva del celebre architetto brasiliano donando forza espressiva ed enfasi emozionale all’opera.

Il futuro del design in chiave sostenibile sarà invece il focus della partecipazione di Delta Light all’esposizione “Design Forever”; l’evento organizzato da Elle Decor nei suggestivi ambienti di Palazzo Bovara.

In due aree dello Spazio RT di via Fatebenefratelli, la famiglia di luci Spy sottolineeranno la dimensione poetica di “Accanto al fuoco”, un’installazione concettuale ispirata al lavoro di Carlo Scarpa, che porta la firma di Luca Guadagnino e del suo team di architetti SLG, sotto la direzione artistica di Eleonora Grigoletto.

Arte, design ed ecosostenibilità saranno invece i temi di “Future Perfect”, evento di spicco di Isola Design District, che vedrà la partecipazione del brand con i prodotti di luce Haloscan.

Milano Design Week 2022- Delta Light
Le luci SUPERLOOP slim

Delta Light al Salone del Mobile 2022

Il palinsesto di iniziative MOOD si completerà, infine, con due significative presenze nell’ambito del Salone del Mobile 2022. Il sistema magnetico M20 di Delta Light valorizzerà tessuti, colori e fantasie delle collezioni di True design.

Il sistema Soliscape, invece, nato dalla collaborazione con UNStudio, sarà al centro dell’avveniristica micro-archittetura Node+,  presentata da LaCividina. La sofisticata soluzione progettuale realizzata da Ben van Berkel sfrutterà sensori adattivi e controlli vocali per regolare dinamicamente le emissioni luminose, contribuendo così a tracciare una nuova idea di spazio, che unisce in sé funzionalità di lavoro, svago e socializzazione.

Famiglia di luci CUPPA