Enuit21 è un nuovo brand che propone letti, imbottiti e complementi interamente made in Italy

Tradizione tessile italiana e cura per estetica e comfort confluiscono in Enuit21, il brand nato nel 2021, per arredare la zona notte. Antonio Caso, proprietario del Materassificio Montalese a Pistoia, ha avuto l’idea di creare un programma interamente dedicato al sonno e al riposo, un programma che non c’era. Enuit21, infatti, non è solo interamente made in Italy; tutta la filiera industriale è italiana, anche i materiali impiegati, diversi dei quali riciclati. Nella costruzione della filiera, Caso si è avvalso della sua lunga esperienza nel settore, maturata in cinquant’anni di produzione di materassi e guanciali.

Scopri

Letti Enuit21, foto Andrea Martiradonna

I letti Enuit21 sono progettati da Ilaria Marelli, dal giovane designer emergente Filippo Di Lecce e dall’Enuit21Lab; il catalogo comprende letti, divani letto, pouf e tavolini, coordinati tessili, e inoltre giretti e testiere imbottite. I rivestimenti sono disponibili in 266 varianti, tra colori e tessuti, per una personalizzazione pressoché infinita.

Letto Sharing, di Enuit21Lab

Il design del sonno secondo Enuit21

Abbiamo ideato Enuit21 con un’identità definita. Qualità di manifattura, flessibilità per assecondare le esigenze dei clienti,  riconoscibilità dei valori tipici del Made in Italy. Grazie alla struttura industriale su cui ci appoggiamo, inoltre, possiamo contare su prezzi molto competitivi”, spiega Leonardo Baccaro, brand manager di Enuit21. “Questo ci ha permesso di espanderci sul mercato italiano in pochissimo tempo,” continua.

Letto Iris, di Ilaria Marelli

“Prima di affrontare l’export, abbiamo un programma triennale di consolidamento sul territorio nazionale. Sempre in questo periodo di tre anni, svilupperemo nuovi prodotti, collaborando con designer e progettisti, basandoci su tre parole chiave: heritage, made in Italy e sostenibilità. Con il nostro percorso, vorremmo dare spazio ai talenti emergenti, creando nuovi linguaggi per la zona notte,” conclude.

Leggi anche “I pre-consuntivi 2021 del settore dell’arredamento

Letto Charming, di Ilaria Marelli

“La strategia di posizionamento prevede, per il momento, di investire principalmente in Italia. Il brand ricerca partner commerciali che siano interessati al segmento design, e che investano in comunicazione, on e off line. Enuit21 inoltre ha investito fin da subito in una squadra completa di professionisti, per comunicare i propri valori al pubblico, alla rete di punti vendita e distributori italiani, e ad architetti e interior designer. “L’obiettivo è un presidio sempre più mirato nel mondo del design, per il quale continueremo a potenziare la struttura aziendale” conclude Leonardo Baccaro.

Letto Fluid, di Filippo di Lecce