Il design coreano protagonista alla Milano Design Week 2022, alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

design coreano milano 2022

La Fondazione Giangiacomo Feltrinelli  di Milano ha ospitato, in occasione della Milano Design Week 2022, la mostra “Again, From The Earth’s Foundation.” Artigianato coreano e design italiano in un’esposizione di oltre 100 pezzi, accomunati dalla ricerca della bellezza e del rispetto per la natura.

Scopri e acquista il libro sulla Storia del Fuorisalone

design coreano milano 2022

In mostra le opere nate dallo scambio culturale fra tre grandi nomi del design italiano, e tre Maestri artigiani coreani. Michele De Lucchi, Mario Trimarchi e Francesco Faccin, dunque, hanno collaborato con Gangyong Park, Hyungkun Lee e Sungja Hur.

Il concept della mostra si ispira al concetto di “Sobak”, “stato naturale o grezzo senza alcun tocco umano” o “stato originario”. *So, è lo stato del bianco prima di tingere il filo del baco da seta, *Bak“, è lo stato del legno prima della sua lavorazione. Nella mostra, il naturalismo del “Sobak”, fondamento dell’estetica coreana, incontra l’eccellenza del design italiano. L’obiettivo è creare nel pubblico empatia con la natura attraverso l’esperienza dell’artigianato coreano interpretato dai designer italiani. Erano in tutto 100 le opere in esposizione, create dai designer italiani (tre lavori di Michele De Lucchi, cinque di Mario Trimarchi e tre di Francesco Faccin), e da 14 artisti coreani. Le opere sono realizzate con metalli, tessuti, legno, vetro e Hanji (la tradizionale carta coreana), per mostrare l’essenza dell’artigianato coreano, con la direzione artistica di Shin-jae Kang.

Scopri anche il Diario del Salone del Mobile, Giorno 1Giorno 2Giorno 3, e Fuorisalone 

design coreano milano 2022

La mostra Again, From The Earth’s Foundation è stata prodotta dal Ministero della Cultura, Sport e Turismo della Repubblica di Corea, con KCDF – Korea Craft Design Foundation di Seoul.

[Text Arianna Callocchia/ Ph: Yula Lee]