L’illuminazione riparte da Light + Building Autumn Edition 2022

Dal 2 al 6 ottobre 2022, a Francoforte, torna Light + Building, rassegna biennale dedicata a illuminazione e illuminotecnica. Data la cadenza biennale della fiera, l’ultima edizione in presenza si è tenuta nel mese di marzo 2018. Da oltre 4 anni, dunque, non si tiene una fiera così importante nel settore dell’illuminazione. Questa lunga pausa forzata ha comunque messo in evidenza che l’incontro in presenza è importante, così come è importante vedere i prodotti da vicino. Light + Building, dunque, la rassegna organizzata da Messe Frankfurt, torna e riparte in grande stile, con oltre 1.500 espositori confermati.

light-building-2022.jpg
Light + Building 2018

La provenienza degli espositori conferma anche l’internazionalità della fiera, con aziende che arrivano da 46 Paesi. Dopo la Germania, i Paesi da cui arriva la maggior quantità di espositori sono Italia, Turchia, Spagna, Polonia, Paesi Bassi, Regno Unito, Francia, Belgio e Grecia.

light-building-2022.jpg
Stand Delta Light a Light + Building 2022

L’illuminazione a Light + Building

Un’ampia sezione di Light + Building è dedicata all’illuminazione. I padiglioni 3, 4 e 6 dell’edizione di autunno 2022 ospita un’ampia gamma di luci per illuminazione e illuminotecnica, che spazia dagli apparecchi di design di tutti gli stili, all’illuminazione esterna e stradale, all’illuminazione di emergenza e di sicurezza. Il padiglione 8, invece, ospita produttori di componenti per l’illuminazione, sorgenti luminose e sistemi di controllo. Tra gli espositori confermati per autunno 2022,  si contano numerosi brand internazionali di primo piano, tra cui Artemide, Diomede, Linea Light, Martinelli Luce, Molto Luce, Secto Design, Serien Lighting, Slamp e Zero. La “Design Plaza” nel padiglione 3.1. sarà il teatro di diversi incontri su temi interesse per il settore.

Scopri GILE22, la fiera asiatica dedicata all’illuminazione, che si è tenuta a Guangzhou 

light-building-2022.jpg
Stand Martinelli Luce a Light + Building 2018

La tecnologia per gli smart building

I padiglioni 9, 11 e 12 della Fiera di Francoforte sono dedicati all’automazione degli edifici. Qui si trovano tutti i sistemi per la gestione gli edifici intelligenti, dall’installazione elettrica, alla gestione dell’energia, alle infrastrutture per la ricarica delle auto elettriche. Tra gli espositori, presentano le loro innovazioni ABB, Beckhoff, Busch-Jaeger, Dehn, Gira, Hager, Albrecht Jung, Mennekes, Niedax, OBO Bettermann, Phoenix Contact, Schneider Electric, Siemens, Wago, Warema e Wöhner.

Al padiglione 9, la Building Plaza ospiterà conferenze, tavole rotonde e seminari dedicati agli ultimi sviluppi nei campi delle applicazioni intelligenti per la migliore gestione degli edifici.

light-building-2022.jpg
Light + Building 2018

La sicurezza negli edifici contemporanei

Alla sicurezza negli edifici è dedicata la sezione Intersec Building del padiglione 8. Qui si trovano espositori per prodotti di videosorveglianza, limitazioni di accesso, ma anche protezione antincendio. Le tecnologie più aggiornate per connettività e sicurezza comprendono le migliori aziende del settore, tra cui Assa Abloy, Axis Communications, BKS/Gretsch-Unitas,  Daitem, DOM, Hikvision e Siemens. Anche per il settore sicurezza il Forum Intersec ospiterà dibattiti e seminari per scambiare competenze specialistiche su vari temi.