Manuel Aires Mateus presenta il suo nuovo progetto di rigenerazione urbana a Losanna, in un incontro promosso dalla Fondazione Architetti Firenze

aires mateus losanna

L’archistar internazionale Manuel Aires Mateus presenta, in esclusiva e in anteprima per l’Italia, il progetto del Photo Elysée e mudac. Si tratta di una nuova struttura dedicata alla cultura, inaugurata di recente nel Quartiere delle Arti Plateforme 10 a Losanna; il complesso ospita il Museo Cantonale di Fotografia (Photo Elysée) e il Museo Cantonale del Design e delle Arti Applicate Contemporanee (mudac).

L’incontro con Aires Mateus si svolge venerdì 23 settembre 2022, dalle 17:00 alle 19:00, in modalità online e in presenza, presso la Palazzina Reale di Santa Maria Novella, Santa Maria Novella 50. Promosso dalla Fondazione Architetti Firenze, si inserisce nel percorso del programma “Glance Around”; è il primo di un ciclo di due incontri sul tema “Rigenerazione urbana: uno strumento per promuovere cultura”, a cura dell’architetto Arianna Callocchia.

aires mateus losanna

L’iniziativa vuole illustrare come i progetti di rigenerazione urbana possano essere utilizzati per promuovere e generare cultura nelle città contemporanee. Tra i temi trattati, oltre alla rigenerazione urbana, anche la sostenibilità ambientale, l’innovazione tecnologia e il recupero architettonico.
Il secondo incontro con lo studio finlandese JKMM Architects si tiene venerdì 30 settembre.

L’incontro, moderato da Davide Gamba, Consigliere Fondazione Architetti Firenze, prevede l’intervento introduttivo di Silvia Ricceri, Presidente Fondazione Architetti Firenze. A seguire, Martin Joos, comitato SIA sezione internazionale, Piccarda Frulli, Vicedirettore Svizzera Turismo Italia, e Michele Coduri, Vice Capomissione, Ambasciata di Svizzera in Italia. Il momento centrale sarà la presentazione di Manuel Aires Mateus. L’architetto del Photo Elysée e mudac a Losanna parlerà dell’intervento non solo dal punto di vista urbanistico e architettonico, ma anche da quello dei contenuti culturali, artistici e funzionali.

aires mateus losanna

Un progetto di rigenerazione urbana per far rivivere un’area di Losanna

L’edificio presentato a Firenze da Aires Mateus fa parte del progetto di trasformazione di un’area dismessa della Stazione di Losanna in un nuovo spazio pubblico dedicato alla cultura; qui, nel 2019, è già stato inaugurato il primo edificio del Museo Cantonale di Belle Arti (mcb-a), progettato da Barozzi/Veiga, ed entro la fine del 2023 è previsto anche il completamento del recupero degli archi del viadotto ferroviario. Qui saranno ospitati negozi, gallerie e ristoranti, per far vivere il quartiere anche durante gli orari di chiusura dei musei.

L’incontro è patrocinato dall’Ambasciata di Svizzera in Italia, dalla SIA – società svizzera degli ingegneri e degli architetti, dalla SIA – società svizzera degli ingegneri e degli architetti – sezione internazionale, dall’Ordine Architetti Firenze e dal CNAPPC Consiglio Nazionale Architetti PPC , con la partecipazione di Losanna Turismo e  Svizzera Turismo e il sostegno di Operaprima srl. Al termine della conferenza seguirà una degustazione di vini offerti da Casale del Giglio. [Txt Arianna Callocchia, foto Matthieu Gafsou]

L’intervento dell’architetto Manuel Aires Mateus si terrà in lingua inglese.

La partecipazione alla Conferenza in presenza e online riconosce n° 2 CFP agli architetti.

Per informazioni e per gli architetti è obbligatoria l’iscrizione online su: www.architettifirenze.it