Il 30 settembre 2022, a Firenze, lo studio finlandese JKMM Architects presenta il suo nuovo progetto, Dance House Helsinki

jkmm architects

L’architetto finlandese Teemu Kurkela, partner fondatore dello studio JKMM Architects, presenta a Firenze, in esclusiva e in anteprima per l’Italia, il progetto della Dance House Helsinki (Tanssin talo). La Dance House Helsinki è una nuova struttura dedicata alla danza realizzata all’interno del Cable Factory Cultural Center, il più grande centro culturale della Finlandia. Ricavato in un ex-complesso industriale costruito negli anni ’40 per la fabbrica di cavi marini Finnish Cable Work, il centro ospita musei, gallerie, studi, scuole d’arte e spazi per eventi, spettacoli e attività formative o ricreative.

jkmm architects

La rigenerazione urbana per promuovere la cultura

L’incontro con JKMM Architects, ospitato venerdì 30 settembre 2022 dalle ore 17 alle ore 19, presso la Palazzina Reale in piazza della Stazione 50, è promosso dalla Fondazione Architetti Firenze e si inserisce nel percorso del programma “Glance Around” come secondo di un ciclo di due incontri sul tema “Rigenerazione urbana: uno strumento per promuovere cultura” curati dall’architetto Arianna Callocchia.

 L’iniziativa si pone l’obiettivo di presentare come i progetti di rigenerazione urbana possano essere utilizzati per promuovere e generare cultura nelle città contemporanee. Oltre al tema della rigenerazione urbana verranno trattati anche i temi della sostenibilità ambientale, dell’innovazione tecnologica e del recupero architettonico creando un’occasione di confronto, scambio professionale e dialogo costruttivo tra la realtà italiana e quella internazionale. Il primo incontro con Manuel Aires Mateus si è svolto Venerdì 23 settembre.

Vedi anche l’incontro con Manuel Aires Mateus

Dopo i saluti di Silvia Ricceri, Presidente Fondazione Architetti Firenze, e di Pia Rantala-Engberg, Ambasciatore di Finlandia in Italia, la parola passerà a Teemu Kurkela, architetto SAFA e partner fondatore di JKMM Architects, che illustrerà il progetto di Dance House Helsinki (Tanssin talo). Modera l’incontro Valerio Barberis, Assessore all’Urbanistica, Ambiente, Economia Circolare del Comune di Prato.

L’incontro è organizzato in collaborazione con ATL – The Association of Finnish Architects’Offices e patrocinato dall’Ambasciata di Finlandia in Italia, dall’Information Centre for Finnish Architecture Archinfo, dall’Ordine degli Architetti di Firenze e dal CNAPPC Consiglio Nazionale Architetti con la partecipazione di Rockfon – Rockwool Italia S.p.A.  e il contributo di Operaprima srl, Vitra e UniFor.

L’intervento dell’architetto Teemu Kurkela si tiene in lingua inglese.

La partecipazione alla Conferenza in presenza riconosce n° 2 CFP agli architetti.

Per informazioni e per gli architetti è obbligatoria l’iscrizione online su: https://www.architettifirenze.it/evento/talk-con-jkmm-architects/

jkmm architects

Foto Tuomas Uusheimo / Hannu Rytky / Marc Goodwin / Peter Vuorenrinne