Il Salone Nautico di Genova certifica l’ottimo stato di salute della nautica Made in Italy

Il 62esimo Salone Nautico di Genova si è chiuso con 103.812 visitatori, in aumento del 10,7% rispetto al 2021. L’edizione di settembre 2022 ha visto la partecipazione di 998 brand, con oltre mille imbarcazioni e 168 novità presentate. La prima kermesse nautica del Mediterraneo quest’anno si è presentata con un layout rinnovato, che già guarda alla completa ristrutturazione del Waterfront di Levante, ridisegnato dall’Architetto Renzo Piano. A partire dall’anno prossimo, infatti, il Waterfront di Levante restituirà all’esposizione nuove darsene, spazi espositivi a terra, hotellerie, servizi, parcheggi interrati.

62esimo salone nautico genova
Sanlorenzo SP110, premiato con il Design Innovation Award

L’industria della nautica da diporto è una vera bandiera del Made in Italy a 360° gradi, come ha ricordato Marina Stella, Direttore generale di Confindustria Nautica, che onoriamo con i Design Innovation Awards. Inoltre, il Salone Nautico di Genova non è solo un luogo di scambi commerciali. Da quest’anno, il Salone ha intrapreso un percorso di sostenibilità, che inizia oggi con la misurazione della carbon footprint, per programmare le più efficaci azioni di azzeramento dell’impronta ambientale.

Scopri lo yacht Sanlorenzo SD96

62esimo salone nautico genova
Gli interni del Sanlorenzo SP110, premiato con il Design Innovation Award

La nautica: un settore in grande ripresa

I numeri illustrano una situazione della nautica da diporto made in Italy in ottimo stato di salute. Il fatturato globale del settore è passato da 4,6 miliardi del 2020 a ben 6,1 miliardi del 2021. L’incremento registrato rispetto all’anno precedente è stato del +31,1%: un dato che non solo compensa il lieve calo registrato nel 2020, ma porta il fatturato a livelli quasi analoghi a quelli del biennio record del 2007-2008.

62esimo salone nautico genova
Bluegame BG54

Tra i fattori determinanti che hanno alimentato la crescita sicuramente l’exploit dell’export, che nell’anno terminato a marzo 2022 ha toccato il massimo storico di 3,37 miliardi di euro, con gli USA primo mercato in assoluto per i nostri cantieri. Altri fattori determinanti sono i portafogli ordini dei cantieri italiani di yacht e superyacht, che per molti operatori coprono addirittura il prossimo triennio, e l’ottima performance dei comparti dell’accessoristica nautica e dei motori marini.

Design Innovation Award 2022

Anche nel 2022, il Salone di Genova ha assegnato il premio Design Innovation Award, istituito nel 2020 da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici. Il premio ha l’obiettivo di sostenere l’eccellenza della nautica, promuovendo l’immagine dagli espositori attraverso i loro più recenti prodotti.

62esimo salone nautico genova
Cerimonia e gala dinner Design Innovation Award

Al Salone Nautico di Genova 2022 hanno partecipato, come sponsor tecnici, MERCEDES-BENZ, come Auto Ufficiale; Orologio Ufficiale: EBERHARD & Co.; Main Sponsor: BANCA CARIGE, FASTWEB, IREN; Sponsor: FREE TO X, SARA ASSICURAZIONI, GEBERIT; Partner Tecnici: EUTHALIA, FLEX, RINA, INGEMAR; Clothing Partner: HELLY HANSEN; Partner Ambientale: AMIU.