Interior 'flessibile' per un'ufficio di co-woorking @ Pechino

MAT Office è uno studio di design con sede a Rotterdam e Pechino, che si occupa e si ‘preoccupa’ di osservare i nuovi ‘problemi’ emergenti nel processo relativo ai nuovi metodi di urbanizzazione contemporanea, al fine di risolvere e trovare delle soluzioni architettoniche. Uno degli ultimi progetti che la firma ha realizzato è stato una sfida che prevedeva il rinnovo e la trasformazione di tre piani di un appartamento in uno spazio di co-working e open-space situato in un edificio nel Chaoyang District di Pechino.

MAT Office ha studiato e utilizzato un metodo di progettazione basato su un modello di condivisione di aree flessibile e dinamiche, simili al layout di una biblioteca universitaria.

L’intera area di 800 metri quadrati è un open space che sostituisce il tradizionale layout atrio-corridoio-ufficio. Completo di un piccolo bar interno, un grande tavolo per le riunioni, spazi più piccoli e personali workstation, la disposizione è caratterizzata dalla flessibilità poiché adatta a qualsiasi stile di lavoro, sia individuale sia di gruppo.

L’interior design è costellato di elementi gialli e blu che pervadono l’intero spazio e forniscono una forte guida visiva, caratterizzando lo spazio industriale con energia e vigore.

 


Ispirazione origami per questa collezione d’arredo

Oru Series è una collezione d’arredo dalle linee geometriche ispirata alla tradizionale arte giapponese degli origami.

Firmata dal designer multidisciplinare con sede a Dubai Aljoud Lootah, la serie comprende una sedia, un armadietto, una lampada e uno specchio. Ogni pezzo è caratterizzato da un sofisticato aspetto moderno, lineare e geometrico che in realtà non sono altro che un'interpretazione attraverso il design e forme tridimensionali di un’antica forma d'arte.

Oru Series riflette la passione del designer per la tradizione artigianale e design contemporaneo.

 


HI COLLAR, la lampada a forma di colletto da camicia...

Per quanto piccola può sembrare, la lampada Hi Collar è una forte affermazione di intenti e creatività. La lampada da parete è firmata dal designer Ray Powers per il brand spagnolo LZF Lamps che ha voluto fortemente questo prodotto per aggiungerlo al proprio catalogo: è un progetto d’illuminazione rivolto principalmente al mercato del contract.

Ray Potenza è riuscito a progettare una lampada elegante, funzionale e dalla forma - tanto semplice ma allo stesso tempo stravagante - di un colletto da camicia: "... Ho progettato Hi Collar con linee sensuali e semplici e una finitura sottile, ispirandomi ai rigidi colletti delle camicie indossati nel tardo 19° secolo.

Hi Collar è ideale per piccoli spazi ed è ideale per attirare l'attenzione visiva di clienti in alberghi, uffici e ristoranti.

 


Ambiente 2016

Dopo Danimarca, Francia, Giappone e Stati Uniti è ora il turno dell'Italia, che sarà il quinto Paese Partner della prossima edizione di Ambiente, la fiera leader internazionale dei beni di consumo, a Francoforte dal 12 al 16 febbraio 2016.

Ambiente è la fiera leader internazionale e l’appuntamento n. 1 al mondo dedicato ai prodotti per la tavola apparecchiata, alla cucina e ai casalinghi, agli articoli da regalo, ai gioielli, ai prodotti per il wellness e alla moda, così come agli articoli da decorazione, all’oggettistica per la casa e ai complementi d’arredo.

Tre i grandi settori della manifestazione:

  • DINING - World of Table, Kitchen and Houseware

Tutto per la tavola apparecchiata - piatti, bicchieri, posate, vetri, ceramiche e cristalli. Articoli casalinghi: pentole, piccoli elettrodomestici, utensili, accessori per la pulizia della casa.

  • LIVING - World of Interiors

Arredamento e complementi d’arredo in stile classico, moderno, country e da giardino. Quadri e cornici.

  • GIVING - World of Gifts Unlimited

Idee regalo - articoli in pelle, gioielli e bigiotteria, articoli da regalo, articoli per fumatori, artigianato artistico, articoli regalo di design, candele e  decorazioni per tutte le feste

 

Ambiente dal 12 al 16 febbario 2016

Messe Frankfurt, Francoforte, Germania.


Sistema modulare salva-spazio

Mantenere l'armadio organizzato e ben in ordine sembra una lotta senza fine per quelli con un talento per accumulare accessori e vestiti. La giovane designer Selin Sonmez  ha trovato la soluzione ideale e più funzionale quando si è trasferita a New York dove si è trovata con spazio limitato per la sua collezione di sciarpe.

Dopo aver realizzato la quantità di spazio verticale che stava abusando nel suo armadio, ha costruito un prototipo per HANG-OVER, un sistema modulare di stoccaggio.

Grazie al finanziamento sul sito Kickstarter, il suo ‘esperimento’ si è concretizzato in evoluto sistema di sospensione modulare flessibile e creativo per risparmiare spazio attraverso una ‘catena di ganci’ verticale e sospesa. I ganci che compongono HANG-OVER sono disponibili in due forme: a forma di C, che viene utilizzato per appendere singoli elementi, o a forma di G, che duplica lo spazio.

 


I nuovi uffici 'sostenibili' Coca-Cola @ Parigi

Per il suo recente trasferimento nella nuova sede a Parigi, il brand Coca-Cola non ha perso l'occasione per celebrare la storia e lo spirito che si celano dietro il suo noto marchio in tutto il suo splendore tra rosso, nero e bianco.

Situata nel quartiere di Issy-les-Molineaux sulle rive della Senna, il complesso di circa 22.000 metri quadri, da poco inaugurato, è costruito attorno alla sostenibilità di ambienti e servizi oltre al colorato interior design che è un omaggio all’ormai celebre marchio ed immagine coordinata di Coca-Cola, grazie a dettagli bianchi-rossi che invadono ogni angolo della struttura. Il progetto dell’interni, firmato dagli architetti francesi di STUDIOS, è stato appositamente ideato e realizzato per garantire il benessere del personale e ispirare la creatività, tutto nel rispetto delle norme ambientali e della sostenibilità, concetto fondamentale dell’edificio.

Proprio per le postazioni di lavoro regolabili, spazi collaborativi, inserimento di piante ad azione purificante dell’aria, sedie fatte da in lattine riciclate, alveari che offrono miele e un soffitto a LED che utilizza 13.000 bottiglie di Coca Cola –sempre riciclate -, l'edificio è stato premiato con “BREEAM Outstanding Fit-Out”, un premio per la sostenibilità, premio che non è mai stato assegnato ad un progetto di interior design.

 


Il primo ponte al mondo finanziato dai 'pedoni' @ Rotterdam

Dopo 3 anni di costruzione, una lunga passerella pedonale di 400 metri è stata completata questa estate nella città di Rotterdam.

Soprannominato dai suoi creatori, lo studio di Rotterdam ZUS, come "la prima infrastruttura pubblica finanziata al mondo", il percorso mira a rivitalizzare le zone dimenticate della città collegando il centro storico con la recentemente rinnovata Stazione Centrale di Rotterdam. Un progetto avanguardistico, colorato che dona personalità e funzionalità alla città e ai suoi cittadini.

Nominato Luchtsingel, che in olandese significa "canale d'aria", la struttura comprende nove ingressi, attraversa l’interno di un edificio e strade e ferrovie.

La vera novità di questo ponte ‘multiuso’, poiché può essere utile per attraversare quartieri ma anche fare ‘due passi’ godendosi il panorama, è parte di un'iniziativa dedita ad  incoraggiare la partecipazione tutta la città nella partecipazione pubblico nella ‘rivalutazione e ricostruzione’ urbana; cosa che sembra riuscita, ed anche piuttosto bene! Molti abitanti di Rotterdam hanno contribuito alla realizzazione finanziaria del ponte per mezzo di una campagna di crowdfunding con il motto: "più verrà donato, più lungo sarà il ponte". Motivo per cui per ogni € 25 finanziati, i nomi dei donatori sono stati iscritti in tavole di legno sul perimetro della passerella pedonale.
 


Back in the '60: Shinke by VG

ll potere vibrante della policromia con la poltrona Shinke by VG.

VG propone un viaggio nei mitici anni ’60 quando imperava la Pop Art, celeberrima corrente artistica nata dal genio di Andy Warhol.
 Ed è così che le forme eccentriche e sinuose della poltrona “Shinke” si vestono di colore, grazie ai velluti della maison Rubelli.
 Un’esplosione di tonalità sgargianti che regalano agli ambienti uno stile d’arredo senza tempo. Misure: l.96 x p.93 x h. 105 cm


DDN 218 IN EDICOLA

ddn 218, Focus on Europe ‪#‎Design‬ & American Architects, il numero di gennaio è ora disponibile nella versione digitale.

"Le alleanze tra il nuovo e il vecchio continente si consolidano in termini di strategie commer- ciali e di mercato. Lo conferma il reportage che pubblichiamo su questo numero, in cui si rivelano l’attenzione e l’entusiasmo di un gruppo di architetti statunitensi, messi a con- tatto diretto con alcune delle migliori aziende italiane di materiali per arredamento e design." dall'editoriale di Rosa Maria Rinaldi.

Vai alla sezione EDICOLA per guardare la Preview e per acquistare il numero.


Mai avuto delle meduse luminose in casa?

Cosa c'è di più rilassante che il flusso delicato ed il movimento sinuoso di una meduse? A meno che non sta nuotando verso di voi con tentacoli pieni di veleno nelle profonde acque del mare, queste creature gelatinose e traslucide possono ora diventare dei compagni quotidiani in casa o ufficio grazie ad un particolare e piccolo acquario.

Questo è stato possibile grazie al lavoro di Jellyfish Art in collaborazione con Reef Aquaria Design che ha creato Jellyfish Cylinder Nano, un semplice acquario, conveniente e mobile, da posizionare magari sul tavolino da caffè del salotto o sul comodino accanto al letto.

Questo piccolo e tecnologico acquario si crea grazie ad un kit - che s compone in 10 minuti -  che ricrea l’ambiente ideale e naturale per i piccoli ‘trasparenti’ ospiti che vengono recapitati da un allevamento certificato direttamente. Inoltre Jellyfish Art è fornito di una luce a LED telecomandata che cambia il colore delle meduse, diventando così una piccola ed inusuale ‘lampada’ o una particolare scultura.