Nuovo showroom Ligne Roset a Beirut

Ligne Roset ha inaugurato, con la collaborazione di Lecercle, uno store a Beirut: un'altro step nel diffondere il design del brand elegante e cosmopolita

La vetrina profonda e a doppia altezza del nuovo show-room Ligne Roset a Beirut

Il raffinato brand di design francese Ligne Roset ha da poco inaugurato un prestigioso show-room a Downtown Beirut, grazie alla collaborazione con Lecercle, nome noto nel mondo internazionale dell'arredamento deluxe. Lo spazio è di 350 mq su due piani, con vetrina a tutt'altezza.

 

Lo store a due piani di Ligne Roset nel centro della capitale del Libano

L'allestimento del nuovo show-room in Medio Oriente è stato totalmente curato da Ligne Roset, seguendo un'esposizione che alterna modelli classici a prodotti più contemporanei, in sintonia con l'atmosfera di Beirut.

Divano Ploum, design fratelli Bouroullec per Ligne Roset, nello nuovo store libanese del brand

Ligne Roset è un marchio internazionale sia per i designer che chiama a collaborare sia per la sua rete capillare e strategica di distribuzione nel mondo. Quest'ultima apertura a Beirut è una conferma della crescita e espansione del marchio.

Showroom Ligne Roset a Beirut

Dalla luce naturale che inonda il fronte del negozio, si passa all'atmosfera più raccolta dell'allestimento interno dove sono create zone notte e giorno, compreso l'home office. Le lampade creano un mood più intimo, da interni privati; un allestimento che accoglie perfettamente, per esempio, un pezzo come il morbido e avvolgente letto Desdemone.

Allestimento zona notte al secondo livello dello show-room libanese di Ligne Roset

Come pure lo scrittoio Osi, design Marie Christine Dorner, dalle linee minimaliste giapponesi che vengono proposte al gusto dell'upper class cosmopolita libanese come nel resto del mondo. Questo è proprio il tratto distintivo degli arredi Ligne Roset nel tempo, pur diversi tra loro, e cioè andare incontro alle richieste di stile classico/moderno quanto a quelle di design di tendenza. [Text Lucia Bocchi]

L'interior design dello store appena inaugurato da Ligne Roset a Beirut è in sintonia con lo stile della città moderna

Ebarrito: handmade patchwork per borse e scarpe

Re-thinking fashion è il motto del brand italiano Ebarrito che presenta Instant Love collezione realizzata con ritagli di pelle di recupero dalla grande distribuzione

Georgina Bag by Ebarrito
Susanne by Ebarrito

La collezione SS 2018 di Ebarrito rispecchia la filosofia che dal 2009 anima l’azienda di Castelleone, vicino a Cremona (Italy): in un antico casale del Settecento, Alessandro e Gloria La Micela, con la collaborazione dei migliori artigiani locali, creano, rigorosamente a mano, borse e scarpe dal look contemporaneo, riutilizzando e riciclando ritagli di pellami della grande distribuzione italiana.

Bom Bon small by Ebarrito
Mrs Tamburine by Ebarrito

Instant Love sottolinea la passione e il rispetto per il mondo, per l’ambiente che ci circonda e per la moda, vissuta e anticipata con intuito mai banale, anche grazie al tratto inconfondibile di Antonio Accurso, Direttore Artistico dal 2014.

 

Isabella by Ebarrito

La tecnica Patchwork, già di per sé eccezionale, in Instant Love è resa ancor più seducente dalla personalità e dalla esclusività di borse e scarpe, che, come l’elefante simbolo del brand, testimoniano la forza della creatività. [Text Giulia Bruno]

Lady Brandon Bag by Ebarrito

 

 


Abimis, la cucina che ti aiuta come un ‘sous-chef’

Abimis reinventa la cucina di casa, trasformando cassetti e sportelli in scompartimenti refrigeranti o riscaldanti

Grazie ad Abimis, la cucina diventa un vero e proprio “sous-chef” che aiuta il cuoco non solo nella fase di preparazione, ma anche nei momenti della conservazione e del servizio, per sentirsi come nella cucina di un ristorante anche tra le mura domestiche.

Tutti i cassetti o le ante, possono essere dotati di sistemi di raffreddamento, incluso il vano immondizia. Non a caso conservare gli scarti ad una temperatura costante di 6°C, consente di neutralizzare i cattivi odori e di ridurre la proliferazione dei batteri.

Cucina Abimis

Il sistema di riscaldamento, invece, collocabile in un vano oppure al di sotto del piano d’appoggio, facilita la fase del servizio e dell’impiattamento, aiutando a mantenere le stoviglie calde prima che siano servite in tavola.

Per quanto riguarda gli elettrodomestici, tutte le Abimis, sono predisposte ad accogliere forni, abbattitori e cantine di qualunque azienda, per essere delle ‘machines à cuisiner’ su misura di abitudini e gusti di chi le sceglie.

Quello di Abimis è un design innovativo e funzionale che nasce dalla profonda conoscenza della ristorazione professionale, e ridefinisce l’attuale idea del cucinare a casa propria.

[Giuseppe D’Orsi]


Le nuove frontiere del Comfort Design

Giovane, dinamica e amante del design, Literie Italia in pochi anni ha rivoluzionato il mondo del 'materasso' portando un nuovo concept di benessere del riposo

Dal 2012 Literie Italia  disegna un nuovo modo di intendere il materasso, abbandonando l’ormai obsoleta immagine del materasso tradizionale 'brutto ma buono', e amplificando il concetto di 'benessere del sonno' grazie a un nuovo concept della dimensione del riposo e di tutto ciò che per esso utilizziamo nelle nostre case.

Epeda (www.epeda.it): il brand dei materassi di alta classe

I materassi Bultex www.bultex.it, Epeda www.epeda.it e Dédicace www.dedicace.it (i tre brand distribuiti da Literie Italia) sono prodotti non solo di qualità eccellente e di altissime performance, ma anche eleganti e ricercati, curati in ogni dettaglio per il piacere e il benessere del corpo, del gusto estetico e dello spirito. La zona notte dei nostri appartamenti si trasforma così in un sofisticato rifugio di relax e bellezza, che ci consente di vivere a pieno la nostra 'zona notte' in ogni momento della giornata, trasformando i momenti di riposo e intimità in un’esperienza di comfort profondo, ricco ed emozionante.

Materassi Epeda: il nuovo design del riposo

Nata da una joint venture fra una delle maggiori aziende italiane specializzate nella produzione di prodotti per il riposo, e Cofel Groupe, del Gruppo Pikolin (il secondo gruppo europeo del settore) dall’anno del suo ingresso sul mercato Literie Italia si è affermata rapidamente come una delle realtà più dinamiche nel settore del bedding italiano, una vera finestra aperta sulle più innovative tendenze del mercato internazionale e una delle aziende di più alto livello qualitativo nel settore nazionale del riposo.

Apri la porta dei sogni: lasciati incantare dai nuovi materassi Dédicace [www.dedicace.it]
“Il nostro punto di forza? Il Comfort Design - ci racconta Michele Roversi, Direttore commerciale dell’azienda - La nostra è una vera passione per i temi del comfort, del design e del moderno benessere. Pensiamo che godere di momenti di riposo e relax di alta qualità sia una condizione imprescindibile per le donne e gli uomini della società contemporanea: il corpo e la mente si rigenerano, lo stress viene cancellato, e si ritrova tutta l'energia necessaria per affrontare ogni nostra giornata. Per questo tutta la nostra ricerca in ambito di tecnologie, materiali e design è orientata ad offrire un’esperienza di comfort di livello superiore.

Materassi Dédicace [www.dedicace.it]: il brand di lusso del settore materassi
Essere 'Designer del Comfort', nell’epoca contemporanea, non significa solo offrire un benessere da riposo di livello eccellente. Significa per Literie Italia regalare una vera e propria esperienza di benessere a 360 gradi, che non si ferma al totale rilassamento fisico, ma è in grado di offrirci benessere emotivo e gratificazione sensoriale, grazie a prodotti non solo di altissima qualità ma anche straordinariamente belli, sofisticati e ricercati.

Materassi Bultex [www.bultex.it]: il brand al servizio del benessere
Una strategia perfettamente in linea con le nuove tendenze dell’abitare, che trasformano le nostre case in ambienti fluidi, in cui i confini fra gli spazi e le destinazioni d’uso vengono continuamente ritracciati e ridefiniti. Così la zona notte si rivela sempre più spesso un luogo da abitare in ogni momento del giorno e della notte, lasciandosi alle spalle la classica definizione di 'stanza del sonno', per trasformarsi in un luogo poliedrico e personalizzato, uno spazio-tempo dedicato al relax, alle emozioni ed agli istanti che dedichiamo ogni giorno alla cura e all’ascolto di noi stessi.

Brand Bultex [www.bultex.it]: il Benessere d’Autore
In questa nuova dimensione del riposo, i materassi Bultex, Epeda e Dédicace si collocano nel cuore più intimo dell’abitare come luogo per eccellenza dei momenti di pace, un vero segreto di ricarica fisica ed emozionale... Il luogo in cui godere di un benessere fisico pieno e rigenerante, della dolcezza di un tocco soffice e setoso, della bellezza di forme eleganti, preziose e raffinate.


Un appartamento a CityLife, Milano punta sul design

L'appartamento, al 12° piano delle residenze Hadid a CityLife, è stato progettato e arredato dall'architetto Niccolò Patetta

Residenze Zaha Hadid a CityLife

I proprietari dell'appartamento – penthouse di 300mq - sono rimasti affascinati dalla struttura 'a nave' di Zaha Hadid e dalla vista sul nuovo skyline di Milano e lo spettacolo delle Alpi, nelle giornate limpide. L'architetto Niccolò Patetta ha garantito loro un importante spazio living e tanta luce.

Tavolo da pranzo Living di Riflessi, sedie Slim Chair di Kristal

DESIGN CLOSE UP

 Living di Riflessi (da cm 200x100x74h) con gambe in ottone spazzolato e piano Noir Desir, versione presentata al Salone del Mobile di Milano 18 

Infatti il progetto prende spunto dalla tradizione italiana di uno spazio centrale dedicato alla vita comune della famiglia: un grande soggiorno a tripla altezza, cuore della casa ed elemento distributivo, da un punto di vista funzionale, visuale e concettuale.

Poltrone di Poltrona Frau, tavolini design Eero Saarinen per Knoll Int., librerie e mobili bassi Studio Patetta

Una parete di cristallo scorrevole a scomparsa mette in comunicazione, o divide, la zona living dalla cucina che è spaziosa, luminosissima e razionale, con elettrodomestici di ultima generazione.

Cucina Icon di Ernesto Meda, tavolo penisola di Studio Patetta

Dalla zona pranzo, nel living, si gode la vista Milano, con i grattacieli di Porta Nuova. La luce artificiale ripropone in chiave più raccolta la percezione della frenetica vita cittadina. Le sfere luminose sottolineano la tripla altezza della sala e nello stesso tempo la riproporzionano.

Living a tripla altezza con sospensioni Fil de Fer di Catellani & Smith a diversi livelli

DESIGN CLOSE UP

Fil de fer design Enzo Catellani, sfera in filo di alluminio naturale con base nikel o finitura oro; lampadine LED; diam. cm 50/70/100, di Catellani&Smith

“L’area living monocromatica si contrappone alla zona cucina più calda – commenta l'architetto -. Se il centro dell’abitazione è ampio e aperto all’aggregazione, la necessaria privacy degli altri spazi è assicurata dal filtro di una di serie di cabine armadio e spogliatoi.”

Terrazza con vista sulle torri Isozaki e Hadid (torre Libeskind in costruzione) e arredi outdoor di Paola Lenti

DESIGN CLOSE UP

Chaiselongue Wave di Paola Lenti (cm 207x65x73h), struttura in acciaio, rivestimento in corda Rope; disponibile in più varianti di colore

Gli arredi, da un lato sono in dialogo con la struttura dell’edificio assecondandone le sinuosità, per esempio nelle diagonali dei serramenti. Nelle zone di maggiore trasparenza verso la città sono invece quasi smaterializzati grazie a mensole di cristallo sospese a tiranti in acciaio.

Dal servizio di Giulia Bruno, foto Cristina Fiorentini, 'Vivere a CityLife' su DDN n. 238, aprile 2018.


100% Design London annuncia grandi novità

C'è una rivoluzione nel programma di 100% Design a Londra, due nuove esposizioni: 100% Futures e 100% Forward nel nuovo West Kensington Design District

Si svolgerà all’Olympia Exhibition Centre, Londra, dal 19 al 22 settembre, 100% Design la manifestazione annuale di design più nota del Regno Unito, giunta ora alla 24esima edizione. Quest'anno 100% Design presenterà due novità: 100% Futures e 100% Forward, dedicate ai designer emergenti nei settori dell'innovazione e dell’arredamento, oltre a una serie di giganti del settore, brand noti e innovatori.

Sarà anche l’anno del lancio del nuovo West Kensington Design District, un hub destinato a ispirare gli appassionati di design e a diventare un must tra i quartieri da visitare durante il London Design Festival, grazie al coinvolgente programma che per il settembre 2018 prevede la partecipazione di brand del settore, istituzioni culturali riconosciute a livello mondiale ed eventi imperdibili.

100% Futures è la nuova esposizione che celebra il design innovativo di una selezione di talenti britannici e internazionali che hanno deciso di aprire i loro studi a Londra; mentre 100% Forward punta i riflettori su otto designer emergenti nei settori arredamento, accessori, illuminazione e tessile.

L’esposizione principale di 100% Design include le aree Interiors, Kitchens, Bathrooms, Bedrooms, marchi emergenti e – novità di quest’anno – 100% Build London, una mostra dedicata ai settori dell'edilizia e dell'architettura.
[Text Annamaria Maffina – Photo 100% Design 2017 by ©Sophie Mutevelian]


Lingerie e costumi concept 'Amourette' di Triumph

Le collezioni seducenti di Triumph rendono glam in modo confortevole e sono anche nei due nuovi negozi: monomarca a Milano e flagship store a Genova

Triumph, tra i principali brand al mondo di lingerie e costumi da bagno, ottiene un successo mondiale con il concept ‘Amourette’, rimasto nel tempo una delle silhouette di lingerie e costumi da bagno più popolari e confortevoli da sempre. Il design permette infatti di allungare e snellire la figura femminile. La vestibilità di corsetti, reggiseni da pin-up e costumi, consente di ottenere un look glamour ricercato che lusinga le curve ma anche offrire varietà nel caso di chi non desidera dare risalto alle proprie forme.

Triumph Swimwear 2018

 

Poster Triumph

Inoltre il marchio di moda di alta qualità, che ha radici tra fine '800 e primo '900 ed è sempre attualissimo, apre a Milano il negozio monomarca (Piazza Riccardo Wagner 5) terzo negozio nel capoluogo lombardo e seguito dalla recente inaugurazione del flagship store di Genova. Su una superficie totale di 115 mq, ospita le collezioni lingerie, homewear, mare e leisurewear del marchio di moda di alta qualità che trascende le generazioni e veste ogni donna e ragazza in modo trendy, confortevole e seducente.

Il nuovo negozio monomarca Triumph a Milano, in piazza Wagner

Attingendo dalla solida esperienza della corsetteria, l’azienda è stata pioniere anche nel realizzare per prima la produzione di coppe senza cuciture e le spalline regolabili, oltre al rivoluzionario materiale ‘elastan’, resistente e facilmente lavabile, adatto anche alla attività sportiva.

Attualmente Triumph, con 46 filiali in tutto il mondo, è leader di mercato in diciassette Paesi e presente con oltre 4700 punti vendita su tutto il territorio italiano e internazionale.

[Text Barbara Tassara]

Scopri l'affascinante storia del marchio Triumph nel servizio di Barbara Tassara su Xtra, luglio 2018

Interno del terzo negozio Triumph a Milano

Arthur Arbesser, colore & grafica su Yoox

Lo store online di lifestyle e moda ospita i capi 'Art Nouveau' in edizione limitata del designer Arthur Arbesser

Immagini della capsule collection Arthur Arbesser per Yoox

 

Yoox, store online di lifestyle e moda collabora con il designer Arthur Arbesser per proporre una capsule di abbigliamento e accessori ‘Art Nouveau’ Uomo e Donna per la stagione. Il debutto di Arbesser sulla piattaforma online, fondata nel 2000, che ospita collaborazioni esclusive, parte da una serie di capi modulari all’insegna del colore e della grafica artistica, ispirate ad artisti quali Giorgio De Chirico, Carl Otto Czeschka, Carlo Carrà e Lucio Del Pezzo.

Immagini della capsule collection Arthur Arbesser per Yoox

In collezione pezzi unici, optical, rigati, romantici e atletici, composti da giacche e giubbotti, camicie essenziali, T-shirt, felpe, pantaloni dai tagli precisi, abiti, gonne, in diversi materiali a contrasto quali neoprene, gabardine, frotté e nylon. Le fantasie sono geometriche, ludiche e surreali, personalizzabili negli abbinamenti. Con grintosi effetti sorpresa decorativi, tale è il dna del designer austriaco.

Immagini della capsule collection Arthur Arbesser per Yoox

Un incontro vincente fra la creatività artistica e lo stile industrial contemporaneo di Arbesser, anche negli accessori audaci dai colori brillanti da abbinare liberamente. Con questa collezione, Arbesser fa il suo debutto anche nella moda maschile: per la prima volta, infatti, accanto ai capi femminili, sono presenti abiti da uomo frutto delle stesse ispirazioni, dall'Art Nouveau, al decorativismo viennese fino al surrealismo. [Text Giorgia De Sanctis]


#Youngtalents: Antonio Facco

Lo sviluppo dei lavori del designer Antonio Facco è una sintesi di ricerca sensibile, completata dallo studio dei nuovi sistemi di produzione per sviluppare proposte per ambiti differenti: interior, prodotto, grafica e fotografia.

Designer Antonio Facco

“Sono sempre stato un attento osservatore e questa attenzione la riassumo con un’espressione, the human dimension, che è centrale nel mio lavoro.” È ciò che dichiara il giovanissimo designer milanese Antonio Facco (1991), che ha un approccio multidisciplinare al processo creativo. A soli ventisei anni ha collaborato con alcuni nomi di fama internazionale tra cui Antolini, Bolon, Cappellini, AugustaWestland, Mohm, ecc…

Lampada “Mondo Lamp”

Con ‘Mondo Lamp’, propone una lampada trasversale e sofisticata – con un’anima classica e un’ambizione contemporanea – che cela una piccola provocazione, quella di creare un prodotto senza data di scadenza ma con la possibilità di rinnovarsi costantemente. La possibilità di interagire offre al fruitore un dialogo infinito con la sovrapposizione di pattern e il controllo dell’effetto luminoso che si esprime attraverso il movimento di stratificazioni metalliche la cui percezione cambia a seconda dell’intervento. È stato selezionato per ‘Rising Talent Awards Italy’ a Maison&Objet Parigi 2018.

antoniofacco.com


Salone del Mobile Milano.Shangai 2018

Per la terza volta Milano porta il Salone del Mobile a Shangai avvicinando al mercato cinese l'eccellenza del Made In Italy e il nostro 'way of living'

Dal 22 al 24 Novembre 2018, si terrà il Salone del Mobile Milano.Shangai , con oltre 100 top brand del Made in Italy, tra design e xLux, che animeranno il SEC – Shanghai Exhibition Center, presentando al visitatore cinese proposte di arredo in equilibrio tra eleganza classica e design contemporaneo.

Marco Sabetta, direttore generale Salone del Mobile.Milano, alla conferenza per la terza edizione di Salone del Mobile Milano.Shanghai 2018

La terza edizione del Salone del Mobile. Milano Shanghai 2018 è stata presentata a Pechino il 4 Luglio scorso.Durante la manifestazione, numerosi saranno i momenti culturali di ascolto e confronto in cui famosi architetti italiani e internazionali condivideranno con il pubblico le loro visioni sui temi più attuali relativi allo sviluppo del settore in Cina e nel mondo.

Un’immagine del Salone del Mobile.Milano.Shanghai 2017

 

Un momento della presentazione della terza edizione di Salone del Mobile. Milano Shanghai 2018

Ancora, il SaloneSatellite apre ai giovani designer e studenti cinesi con il SaloneSatellite Shanghai: i tre migliori saranno premiati nell'ambito del Salone Satellite Shanghai Award e invitati a partecipare all'edizione 2019 del SaloneSatellite a Milano.

[Text Giulia Bruno]