DDb 100

Impegnativo, emozionante, stimolante: la lavorazione del numero 100 di ddb ci ha assorbito completamente e ci ha portato a cercare e a sfogliare, tra gli scaffali alti della libreria in redazione, i primi fascicoli di ddb. Oggi, dopo 100 numeri stampati, è arrivato il momento di festeggiare il compleanno di una rivista che negli anni è cambiata, si è evoluta, si è trasformata, mantenendo però sempre la sua missione principale di informazione. Dai primi numeri storici, di cui abbiamo anche riportato le cover, a una serie di interviste fatte alle aziende, che sono sempre state le vere protagoniste di questo magazine, fino al ‘futuro’ e alle anticipazioni che saranno presenti al Salone Internazionale del Bagno 2022. Nel mezzo, come sempre, progetti residenziali, hotel o spazi wellness oltre a Special Projects che ci portano addirittura nello Spazio. Il messaggio che appare ormai chiaro nelle numerose interviste fatte o negli articoli pubblicati è che il bagno non è più un locale di servizio, ma è l’ambiente dove ci si prende cura del corpo e dove, sfuggendo alla frenesia della vita quotidiana, ci si rigenera. Entrare in bagno diventa una vera esperienza sensoriale, una performance proprio come è avvenuto durante la presentazione di Toiletpaper Beauty, la linea nata dalla collaborazione tra Toiletpaper e La Bottega, leader di mercato nel settore cosmetico per hotel di lusso. La foto ‘dissacrante e divertente’ al tempo stesso dell’editoriale racconta proprio questo evento visionario, dove gli ospiti sono stati invitati a scoprire la nuova collezione, diventando protagonisti di performance ed esperienze sensoriali ispirate alle varie linee. Ph. Antinori.