DDN 245

EUROPE DESIGN

Mai come in questo periodo sentiamo, vogliamo e dobbiamo parlare di Europa, come storico territorio, formato da culture diverse, basate su una comune identità. Discorso che vale anche nel campo del design e del pro- getto in generale, di cui, in particolare, analizziamo somiglianze e differenze tra Scandinavia, Germania e Francia. L’occasione è data dalle recenti e prossime fiere, rispettivamente a Stoccolma, Colonia e Parigi, da cui partono e in cui si incrociano gli input creativi del prossimo anno. Dalla fredda Stoccolma giungono echi di totale apertura nei confronti del lontano oriente: i famosi designer cinesi Lyndon Neri & Rossana Hu sono guest of honor 2019. A Colonia, altra ottima scelta nel nominare lo studio australiano Truly Truly ospite d’onore di Das Haus 2019. E poi, via di seguito, ancora eccellenti realizzazioni di hotel e store di lusso arredati con brand completamente italiani, in entrambi i Paesi. I giovani talenti, scandinavi e tedeschi, formano l’anello di congiunzione tra creatività inedite, tenute in relazione da similitudini tematiche e invenzioni tecnologiche. Al famoso designer francese Emmanuel Gallina, collaboratore delle nostre migliori imprese, dedichiamo Carte Blanche di questo numero, all’insegna della semplicità e dell’eleganza. Italian Living apre con Casa Milan, progetto di Fabio Novembre, e continua con la tipica rassegna di stile e contenuto Made in Italy. Infine, sorpresa e novità con le pagine dedicate alle Tendenze… calde e invernali, comprendono ogni aspetto dell’abitare.

Buona lettura

Rosa Maria Rinaldi