DDN 258

Milano Virtual Design Gallery

La grande scritta in copertina va ben oltre lo slogan cui si riferisce. Virtuale è la galleria di design, da percorrere con gli occhi sfogliando DDN, in attesa di poterlo toccare con mano. Reali e concreti sono i prodotti che vi mostriamo in anteprima, certi di collaborare in tal modo alla comunicazione di un processo che non ha conosciuto la sosta imposta dalla pandemia. Mani e ragione hanno continuato il loro lavoro: la ‘documentazione’ che abbiamo raccolto è testimonianza dell’energia e della determinazione inesauribili delle aziende del nostro settore. I nuovi progetti, messi in cantiere nei mesi precedenti, pensati e realizzati per essere esposti alla design week milanese hanno continuato ad evolversi e a diventare prodotti fatti e finiti. Sono nate intere collezioni Made in Italy e non solo, pronte già ora per essere comunicate e vendute nel mondo. La nostra Gallery va percorsa un po’ come se camminassimo tra i padiglioni fieristici, con uno sguardo sull’oggi, che si allunga su un domani imminente. Milano resta il cuore del design: alcuni studi di progettisti metropolitani hanno aperto le porte per raccontarci e mostrare le proprie nuove idee nate in questi tempi di isolamento. Sempre Milano è il fulcro della nostra ricerca di luoghi ricreativi e lavorativi, pubblici e privati: la scelta di Milano Living di questo numero ha messo in luce una serie di esempi, uniti dal carattere speciale che contraddistingue la città: funzionalità pratica e sobria eleganza ne sono i segni distintivi, in sintonia perfetta con lo spirito degli abitanti. Un’attenzione parti-colare va data alla nuova partnership avviata con IFI, Federazione Internazionale Architetti d’Interni, che sarà fonte di nuove e inedite iniziative, prodotte dalla collaborazione tra la nostra casa editrice e la stessa IFI.

Buona lettura
Rosa Maria Rinaldi