DDN 268

Settembre. Il design riparte da qui, così come la città di Milano, grande sostenitrice della settimana del Salone e da sempre coinvolta con i tanti eventi che accoglie per le sue strade e quartieri. Anche DDN riparte da qui, con determinazione ed entusiasmo, in questi mesi rinnovata nella sua veste grafica attraverso un’operazione silenziosa ma efficace, che non stravolge ciò che l’ha caratterizzata per molti anni, ma lo attualizza e ne accompagna con rigore i contenuti sempre più aggiornati. Il focus del numero, naturalmente, riguarda Milano: molto è successo nell’ultimo anno e mezzo, tra nuove architetture e negozi, importanti mostre di arte e design, accoglienti hotel e ristoranti, di cui riportiamo una cospicua selezione. Milano è anche meta prediletta dei progettisti di tutto il mondo, che qui hanno preso casa e studio e che qui hanno avviato la propria carriera. Dal siciliano Vittorio Venezia con Carolina Martinelli, a Draga Obradovic e Aurel K. Basedow, serba lei e tedesco lui, fino ai pugliesi Gianni Veneziano e Luciana Di Virgilio, insieme a molti altri nomi affermati o in procinto di farsi conoscere, ci raccontano cosa significhi fare design nella città del design e ci mostrano i loro ultimi progetti. A Milano, infine, si trovano anche gli interni che abbiamo scelto di mostrare, tutti caratterizzati da quell’inconfondibile gusto ‘milanese’, che siano in centro o in periferia, in case storiche o di recente costruzione. Completano il numero la vasta rassegna dedicata ai progetti che saranno presentati durante la settimana del design, in fiera e in città, e la nuova rubrica curata da Enrico Baleri dedicata al mondo della distribuzione, un appuntamento che ci accompagnerà per i prossimi numeri.

Vi aspettiamo anche al DDN Hub, il nostro consueto evento al Castello Sforzesco, per la prima volta nella cornice suggestiva di Piazza del Cannone all’interno delle mura, con un programma ricchissimo di eventi, mostre, talk e premi.

A presto!