DHD 63

FACCIAMO PACE CON LA NATURA

Il rapporto tra progetto e natura è nella grandissima maggioranza dei casi, sbilanciato verso interessi che riguardano l’uomo “imprenditore”, desideroso di impiegare tutte le risorse del nostro pianeta, per diventare ricco e potente; questo avviene per ignoranza o per incoscienza, provocando disastri ecologici oggi sempre più evidenti.

La maggior parte dell’umanità vive in luoghi squallidi e disorganizzati, privi di qualsiasi testimonianza che ricordi la bellezza naturale ormai distrutta, non rendendosi conto di vivere in un incubo.
La difesa della natura, sempre più necessaria, è anche un argomento che ha fatto presa sul marketing e dato origine a comportamenti talvolta non realmente amici dell’am- biente: il consumo del suolo in zone agricole per costruire residenze esclusive e poter dire di “abitare nella natura”, al contrario di quanto possa apparire, distrugge la natu- ra stessa; sarebbe meglio ridare alle città spazi verdi e aria più pulita.

In questo numero pubblichiamo alcuni esempi di architetture per l’ospitalità che, con intelligente attenzione, ci ricordano quanto bisogno abbiamo di vivere l’ambiente con rispetto e di difenderlo con determinazione.