DHD 71

Riqualificazione urbana, tutela del patrimonio culturale, sostenibilità. In questo numero, DHD si trova a raccontare con sempre maggior entusiasmo, non solo l’aspetto progettuale degli hotel, ma anche la storia che narrano, con grande cura da parte di architetti, interior designer, ingegneri e artisti. Hotel progettati e realizzati con una buona dose di sensibilità e consapevolezza. Dall’Italia all’Arabia Saudita, dalla Francia agli Stati Uniti, è percepibile l’intento comune di riappropriarsi non solo del territorio, ma anche di renderlo gradevole, unico, speciale. DHD, inoltre, ha voluto ampliare le rubriche che si occupano di contract, materiali e prodotti per l’hospitality, in modo da garantire un’informazione maggiore e più approfondita su quelle che sono le novità e le dinamiche progettuali. I brand pubblicati intervengono con maestria suscitando sempre maggior interesse e coerenza con quelle che sono le esigenze del momento.